Bere molta acqua, imporsi routine e ritmo quotidiano, fare attività fisica con costanza, prendersi cura di sé. Gli esperti non hanno dubbi: il movimento, la buona e leggera alimentazione e il non lasciarsi andare sono i toccasana, in questo periodo di reclusione da coronavirus tra le quattro mura, per mantenere un buon equilibrio psicofisico. Bisogna restare a casa, responsabilmente, per allentare la morsa del contagio. Allora per continuare a muoversi, impazzano sui social e youtube i tutorial di yoga, pilates, le sedute fitness in diretta, le app d’allenamento come la piattaforma virtuale d’allenamento Cyberobics. Ce n’è per tutti i gusti per trasformare il salotto in palestra.

 

L’accademia nazionale di Personal Fitness Coach Italia ha aperto la scorsa settimana una pagina facebook, Allenati con i Personal Fitness Coach – che in pochi giorni ha avuto 75mila visualizzazioni e migliaia di commenti - dove, a rotazione, un centinaio di preparatori professionisti propongono varie sedute di esercizi. «In questo momento critico in cui in Italia tutto è fermo, abbiamo voluto mettere a disposizione, gratuitamente, la nostra professionalità» racconta Luca Ruggeri fondatore dell’accademia. «L’attività fisica se fatta correttamente è terapeutica e può aiutare in questa fase di isolamento. Basta mezz’ora al giorno, qualsiasi sia la preparazione fisica». Ogni giorno sulla pagina fb viene pubblicato il daily plan, dalle 8 alle 19, con il programma delle lezioni da seguire in diretta o in differita. Occorre un tappettino, una borraccia d’acqua e una sedia per provare le sedute di Tonic, la tonificazione mirata per tutto il corpo, il Core per gli addominali, il Functional l’allenamento intenso, o il Lates per lavorare sulla flessibilità.  Le raccomandazioni di Ruggeri da seguire sono riassunte nelle tre A: attività fisica, alimentazione e atteggiamento. «Fare almeno una seduta di movimento al giorno, mattina o pomeriggio, per spezzare la sedentarietà forzata, scaricare le tensioni e migliorare la postura. Ridurre un po' le calorie perché il metabolismo, stando a casa, tende a rallentare. E sforzarsi di avere sempre un atteggiamento propositivo».

 

Per rinforzare il fisico, rilassare la mente, elevare lo spirito ed ottenere un benessere generale è utile anche la pratica quotidiana dello yoga. «Non lasciarsi andare e gestire bene il tempo, con scadenze e obiettivi. Non siamo in vacanza» afferma Stefania Tortorelli insegnante di Hatha e Kundalini yoga, «Dobbiamo essere attenti e mantenerci in buona salute. Consiglio di iniziare la giornata con una doccia tiepida stimolante, frizionando bene il corpo. Poi dedicare qualche minuto al Pranayama, l’esercizio sul respiro che permette di aumentare le difese immunitarie e rasserenarsi. Tre minuti di profonde ispirazioni ed espirazioni a bocca aperta, qualche esercizio di scioglimento del collo, spalle, addominali leggeri. L’importante è assecondare il corpo senza stressarlo e porre tanta attenzione sul nostro presente».

 

Il cibo è di supporto non solo fisiologico ma anche emozionale e psicologico e  Hari Simran, insegnante di yoga alla Leitmotiv Academy, ogni mattina consiglia colazioni naturali piene di vitamine a base di mele, arance, yogurt, banane e miele. Durante la giornata oltre a bere tisane e brodi vegetali, utile usare zenzero, zafferano, curcuma, pepe nero grattato e peperoncino o aglio schiacciato per rafforzare e sostenere il sistema immunitario. E ancora sgranocchiare verdura cruda al pinzimonio e profumare l’aria con rosmarino. «Ma se ogni tanto sentiamo il bisogno di qualcosa di dolce, concederselo», rassicura Hari Simran. «L’importante è prendersi cura di sé, vestirsi e togliersi il pigiama. Praticare yoga serve anche a gestire la paura, contro il virus e la solitudine».

 

Simona Zampina ballerina di poledancer professionista invita a non modificare i propri orari, svegliarsi presto, rispettare i tre pasti principali, bere frullati di frutta e verdura ma ridurre gli alcolici e gli zuccheri extra. «Appena sveglia mi allungo piano piano con dello stretching», racconta. «Nel pomeriggio danzo e invito chiunque a mettere su un po' di musica, lasciarsi andare a corpo libero, anche da soli, trasportati dal ritmo. La danza è una bella terapia per corpo e la mente».