Continuano i lavori di riqualificazione delle stazioni delle Cinque Terre a opera di Rete Ferroviaria Italiana.
 
A Manarola sono iniziati oggi gli interventi di restyling del sottopasso della stazione.

Saranno eseguite attività di rifacimento delle pareti e del soffitto, oltre al rinnovo dell’impianto di illuminazione con luci a led a risparmio energetico. Il pavimento verrà levigato e lucidato, così come le scale, con opere specifiche di sabbiatura. I lavori, che dureranno circa un mese, saranno svolti principalmente di notte, senza interferire con i flussi delle persone.

 

Sta proseguendo, rispettando il cronoprogramma iniziale, il cantiere per l’ampliamento del primo marciapiede nella stazione di Riomaggiore il cui termine è previsto per il 31 maggio.

Già raddoppiata la superficie calpestabile con gli attuali 900 metri quadrati e innalzato a 55 cm dal piano binario (standard europeo previsto per i servizi ferroviari metropolitani per agevolare l’entrata e l’uscita dai treni). Ora è in corso la piastrellatura con l’inserimento anche dei percorsi tattili per le persone non vedenti.

Gli interventi sono stati anticipati di un anno approfittando del periodo attuale di minor offerta ferroviaria in circolazione.

 

Lavori in corso anche a Monterosso dove si sta realizzando il prolungamento del secondo sottopasso dell'hub. Fine lavori prevista entro il prossimo anno.

Tutte le operazioni si svolgono in ottemperanza alle vigenti norme straordinarie emesse dal Governo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro.