Con l'arrivo di un nuovo treno Pop salgono a dieci i convogli regionali in circolazione in Liguria. In servizio tra Savona-Genova-Sestri Levante e Genova-Busalla-Arquata, il nuovo treno fa parte di un investimento ben più ampio previsto dal contratto di servizio Trenitalia/Regione Liguria che prevede la fortnitura di 48 nuovi mezzi. Con 557,7 milioni di euro di investimenti, di cui 390 milioni per il rinnovo della flotta regionale, l'accordo ha come obiettivo diminuire l’età media dei treni liguri entro il 2023 portandola a cinque anni.