Con i suoi quasi 84mila dipendenti e 8.772 nuovi assunti nel 2019 – soprattutto giovani – il Gruppo FS si attesta in vetta alla classifica dei principali datori di lavoro del Paese. 

È la fotografia diffusa oggi dall’indagine dell’Ufficio Studi Mediobanca “Le principali società italiane”, il report annuale dei principali gruppi industriali che operano nel settore dei trasporti, industria, commercio, finanza, leasing, factoring, banche e assicurazioni.

Il Gruppo FS è al secondo posto nel ranking del 2019 e conferma il suo impegno nella creazione di valore e nuova occupazione, come testimonia il numero in aumento dei suoi dipendenti. 

Nel dettaglio, il Gruppo guidato da Gianfranco Battisti, nel 2019 ha assunto 2.448 giovani a Rete Ferroviaria Italiana, 2.249 a Trenitalia, 1.200 ad Anas e 1.472 nelle altre Società del Gruppo. Sono state inoltre 1.403 le assunzioni nelle società operative all’estero. 

Articoli correlati