Tutti i binari portano a Roma e, chi la raggiunge in treno, ha un'offerta dedicata per soggiornarci. Il nuovo accordo siglato da Trenitalia e Federalberghi Roma, infatti, prevede una riduzione sui soggiorni nelle strutture ricettive per i viaggiatori che prendono Frecce o Intercity. Oltre alle finalità commerciali, la partnership punta a favorire il rilancio del turismo della Città Eterna che, nel 2020, ha visto calare gli arrivi dell’ 80% a causa della pandemia.

Ora che lo scenario sta migliorando grazie al piano vaccini, si può tornare a viaggiare rispettando le regole di sicurezza. E la Capitale offre sempre meraviglie da scoprire. Grazie al nuovo accordo, chi acquista un biglietto Trenitalia e sceglie una delle strutture aderenti, può usufruire di uno sconto sul soggiorno nella formula bed and breakfast in base all’importo del biglietto ferroviario di andata

 

In particolare: per soggiorni di almeno tre notti, comprese tra venerdì e domenica, lo sconto può arrivare fino a 30 euro a persona per alberghi di categoria 4-5 stelle e fino a 15 euro nel caso di strutture di categoria 1-2-3 stelle. Per soggiorni di almeno 2 notti, comprese tra lunedì e domenica, la riduzione è fino a 20 euro a persona per alberghi di categoria 4-5 stelle e fino a 10 euro per strutture di categoria 1-2-3 stelle.

Per pianificare le vacanze romane si può consultare l’elenco delle circa 50 strutture ricettive che aderiscono all’iniziativa visitando il portale www.roma.italyhotels.itLa promozione è valida fino al 31 dicembre 2021.