Nel weekend, Rete Ferroviaria Italiana prosegue le attività previste per la costruzione del nuovo cavalcaferrovia Teodorico a Ravenna.

Per questo motivo, sabato 7 e domenica 8 novembre, i collegamenti ferroviari sulle linee Ferrara-Ravenna-Rimini e Bologna/Faenza-Ravenna subiranno delle modifiche.

 

Nel dettaglio:

  • I treni regionali della linea Ferrara-Ravenna-Rimini saranno cancellati tra Alfonsine e Ravenna e sostituiti con bus;
  • Sulle linee Bologna/Faenza-Ravenna, il servizio sarà effettuato con bus tra Lugo/Russi e Ravenna;
  • Il Regionale 95095 Firenze-Faenza-Ravenna è cancellato tra Russi e Ravenna;
  • Variazioni al servizio anche tra Ravenna e Rimini Viserba.

In questa fase dei lavori, che prevede l’impegno di circa 30 tecnici di RFI e dell’impresa appaltatrice, saranno completate le due spalle del nuovo ponte e verranno posizionate tra i binari due “stilate” verticali (pilastri metallici provvisori sormontati da rulliere e piastre fino ad un’altezza di circa 7 metri) che sosterranno l’impalcato del nuovo cavalcaferrovia durante la successiva fase di varo.

 

Non finisce qui: il posizionamento del nuovo impalcato metallico, già in fase di assemblaggio in un’area limitrofa, avverrà con l’impiego di due gru - con una portata di 630 e 730 tonnellate - posizionate alle due estremità del ponte e la cui installazione è appena stata ultimata.

Il nuovo ponte Teodorico, la cui apertura è prevista a dicembre 2020, potenzierà il traffico ferroviario da e per il porto di Ravenna e permetterà il passaggio dei convogli merci adibiti al trasporto di semirimorchi o di interi camion (autostrada viaggiante). Il progetto, realizzato da RFI con un investimento di oltre 9 milioni di euro, è sottoscritto col Comune di Ravenna, l’Autorità Portuale e la Regione Emilia Romagna.

 

Le modifiche alla circolazione sono consultabili nelle stazioni e su tutti i canali di vendita e informazione delle compagnie ferroviarie.