Un’azienda può produrre pasta o progettare sistemi per telecomunicazioni spaziali, ma deve popolare il web, far parlare di sé sui social, interagire con i suoi clienti online. FS Italiane e Trenitalia sembrano farlo piuttosto bene, piazzandosi tra le 350 aziende più digitali. A dirlo Digital Stars, indagine realizzata dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza ITQF con la mediapartnership della Repubblica Affari e Finanza.

 

Per capire chi brilla nel firmamento digitale, sono stati analizzati dati provenienti da 438 milioni di fonti tra cui social media, portali news, blog, forum, video. ITQF ha prima creato una lista iniziale con duemila aziende potenzialmente rilevanti  - con almeno 50 dipendenti - e poi ha cominciato a scandagliare la galassia web attraverso la metodologia del social listening, raccogliendo attraverso software di intelligenza artificiale circa 2,5 milioni di citazioni riguardanti le tematiche della tecnologia, dell’innovazione e della digitalizzazione.

 

Si è passati poi a esaminare i testi raccolti sulla base di tre parametri: il nome dell'azienda citata all'interno del contenuto, la categoria di riferimento del testo (innovazione, digitalizzazione, ecc.), e il tono di quanto espresso (positivo, negativo o neutrale). Per ogni settore è stato individuato un benchmark con il punteggio ottenuto dall’azienda che risulta migliore.

 

Tra le aziende di mobilità e trasporti, Trenitalia è la più brava della classe con il punteggio massimo di 100. Subito dietro FS Italiane con 81,2 punti. Nel cielo delle digital stars Trenitalia e FS corrono ad alta velocità superando tutte le altre stelle.

Articoli correlati