Con le scuole chiuse e i parchi deserti per i cittadini di oggi e domani la vita non è facile. I più piccoli pensano sia una nuova vacanza, i più grandicelli sono un po’ spaventati, ma si è comunque tutti chiusi tra quattro mura. In questa atmosfera cade anche la Festa del papà, il 19 marzo, perché allora non trasformare questo evento in qualcosa di creativo?

 

Come sempre viene in soccorso il web. Oltre al progetto Solidarietà Digitale AGID del Ministero per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, al quale alcune aziende hanno aderito per fornire servizi gratuiti online, dall’intrattenimento all’e-learning, molti blog e associazioni cercano di intrattenere i più piccoli.

 

Dedicato proprio alla Festa del papà sul blog di Partymamma, planner per l’organizzazione di feste in scatola fai da te per bambini, è possibile scaricare un piccolo libricino da personalizzare per passare qualche minuto in allegria insieme ai piccoli, che così hanno un “lavoretto” per il loro papà. 

Un'immagine del libro scaricabile dal blog Partymamma

Altra iniziativa interessante è quella dell’associazione il Flauto Magico. Nata a Roma nel 1994, promuove il gioco come strumento di crescita, formazione e apprendimento, vista la sua valenza auto-educativa in ogni fase della vita. Per questi giorni in casa propone giochi a distanza come Come fare un mazzo di carte racconta-storie. Si volta una carta, si guarda l’immagine e si dà sfogo alla fantasia partendo da ciò che il disegno suggerisce. Carta dopo carta, disegno dopo disegno, si tesse un racconto che diventerà la nostra storia. Oltre a poter stampare le carte dal loro sito – ogni settimana carte e storie diverse – il Flauto Magico dispensa dritte per poterne realizzarne di nuove e originali da soli o con l’ausilio di papà e mamma.

 

Che dire poi di una visita a uno degli acquari d’Italia. Le strutture del gruppo Costa Edutainment a Genova, Rimini, Riccione, Cattolica e Livorno danno il via a una campagna social per portare contenuti edutainment direttamente a casa. In particolare, l’Acquario di Genova mette a disposizione del pubblico tre video inediti e innovativi realizzati con tecnologia subacquea a 360 gradi per portare in immersione nelle proprie vasche grandi e piccini. Un punto di vista nuovo e inusuale che consente di osservare squali, lamantini e colorati abitanti della scogliera corallina direttamente nel loro ambiente. Grazie ai contenuti extra inseriti nel video con didascalie grafiche e video picture in picture con interviste agli esperti, i video mostrano le caratteristiche delle diverse specie che si incontrano durante l’immersione virtuale.

 

Per i più creativi c’è la seconda stagione di L’arte con Matì e Dadà su RayPlay. In ogni puntata Matì e Dadà incontrano un artista differente, da Giotto, Van Gogh e Pollock a Balla, Malevich, Arcimboldo e Kandinsky, e lo aiutano a risolvere un mistero, ricevendo in cambio i segreti delle loro tecniche pittoriche.

 

Anche i social si mobilitano per far passare le giornate in allegria a grandi e piccini. SOS tv Italia, il canale YouTube e social dedicato a bambini e ragazzi realizzato dagli animatori di SOS World, mette a disposizione un palinsesto quotidiano. Alle 9 il ballo del mattino, alle 12 le news formato kids, alle 16 e alle 17 super giochi e laboratori e alle 21 storie spupazzate, giusto in tempo per andare a letto.

 

E, infine, l’educazione senza paura: i musei dei bambini italiani – Children’s  Museum VeronaExploraLa Città dei Bambini e dei Ragazzi e Muba – hanno deciso di unire virtualmente le forze per presentare la Guida galattica al Coronavirus. Una guida scaricabile gratuitamente per spiegare ai bambini e alle loro famiglie questo microbo venuto da lontano che sta cambiando le abitudini di tutti, ponendo l’accento sulla prevenzione, a partire da piccoli e semplici gesti quotidiani.

Articoli correlati